logo

A che costituzione Ayurvedica appartieni? Vata, Pitta o Khapa

L’ Ayurveda, la Medicina tradizionale Indiana, classifica gli individui in differenti tipi psicosomatici. È un sistema che tiene conto sia degli aspetti psicologici che di quelli fisici e consente di individuare le linee di tendenza secondo cui una persona interagisce con l’ ambiente.

Il sistema di classificazione dell’ Ayurveda è basato sui tre Dosha: Vata, Pitta e Kapha.

A seconda del Dosha predominante nella propria costituzione gli individui vengono fatti rientrare in un gruppo o nell’altro. E’ assai raro trovare un costituzione pura, si parla infatti di predominanza di un Dosha rispetto all’altro.

Costituzione Vata:

  • costituzione sottile longilinea,
  • di solito magro con tessuti muscolare ed adiposo poco rappresentati,
  • colorito grigiastro o olivastro,
  • occhi piccoli di colore scuro,
  • vene e tendini sporgenti
  • pelle secca, capelli fragili e sottili,
  • temperatura cutanea bassa, estremità sempre fredde
  • appetito e digestione irregolare. Tende alla stitichezza.
  • predilige cibi caldi e liquidi, dal sapore dolce, acido e salato,
  • scarsa resistenza fisica,
  • sonno leggero e disturbato,
  • carattere nervoso ed irrequieto,
  • tende all’ansia e alla preoccupazione,
  • dinamico ed entusiasta, ma sempre indeciso,
  • lavora velocemente e cammina velocemente,
  • apprende con facilità ma dimentica velocemente,
  • mente vigile e allerta ma instabile, cambia frequentemente opinione,
  • silenzioso o al contrario prolisso, gesticola mentre parla,
  • ama la musica e il movimento,
  • irregolare nelle abitudini e nei comportamenti.

Se predomina questa categoria fa per te l’ Infuso Ayurvedico Vata

 

Costituzione Pitta:

  • Corporatura media, con tessuto muscolare ben rappresentato
  • colorito roseo o giallo-rossastro
  • occhi brillanti ed intelligenti di colore verde o ramati
  • Capelli biondi o ramati. Tende precocemente alle calvizie
  • pelle morbida e delicata con nei e lentiggini
  • temperatura cutanea alta. Soffre il clima caldo e traspira abbondantemente
  • Appetito e digestione ottima. Tendenzialmente goloso e buon mangiatore
  • predilige cibi e bevande fresche o freddi, di sapore dolce e amaro ed astringente
  • intestino regolare
  • ha bisogno di poche ore di sonno per sentirsi riposato
  • carattere forte e deciso, spesso egocentrico
  • facilmente irritabile. Tende alla collera
  • l’intelletto è acuto e brillante, ha doti di intuizione ed è abile nel prevedere le situazioni.
  • buon oratore, spesso pungente e tagliente nei giudizi
  • ama circondarsi di oggetti belli e lussuosi. E’ preciso spesso fino alla pignoleria.

Se predomina questa categoria fa per te l’infuso Ayurvedico Pitta

 

Costituzione Khapa:

  • costituzione robusta. Tutti i tessuti sono ben rappresentati.
  • colorito chiaro bianco, latteo.
  • pelle morbida e grassa.
  • Denti forti e bianchi. Sorriso luminoso.
  • Occhi grandi e chiari.
  • Capelli forti e spessi, di frequente neri.
  • Appetito moderato. Digerisce lentamente.
  • Predilige cibi caldi e secchi, dal sapore piccante, amaro ed astringente.
  • sonno lungo e profondo.
  • resiste bene alla fatica fisica.
  • lento nell’apprendere cose nuove, ritiene bene ciò che ha imparato.
  • lento nell’attività tendenzialmente pigro.
  • generoso e facile al perdono.
  • ha un forte impulso sessuale.
  • ha carattere stabile e difficilmente si altera.

Se predomina questa categoria fa per te l’ infuso Ayurvedico Kapha