logo

Artiglio del diavolo

Harpagophytum procumbens
Pedaliacee

Anti-infiammatorio, antidolorifico, analgesico, mal di testa, mal di schiena.

Pomata Artiglio del diavolo

Artiglio del diavolo Estratto secco

Sanor Articol Estratto secco composto

  • Modalità d'impiego

    Estratto secco: 2-3 tavolette al giorno.

    Uso esterno: pomata a base di artiglio del diavolo è indicata per tutte le forme di infiammazioni articolari.

  • Indicazioni Terapeutiche

    L’artiglio del diavolo è impiegato da secoli nella medicina tradizionale dei popoli sud-africani, per la cura di vari problemi del sistema osteo-articolari. L’efficacia analgesica e anti-infiammatoriadegli Harpagosidi contenuti nella radice sono ritenuti responsabili degli effetti analgesici e antipiretici della pianta. La pianta si è dimostrato particolarmente attiva soprattutto nelle situazioni che causano dolore e infiammazione come tendiniti, osteoatrite, artrite reumatoide, mal di schiena, mal di testa da artrosi cervicale, dolori generici alla cervicale, contusioni, sciatica, artrite, artrosi. A questo vegetale sono attribuite anche proprietà ipocolesterolemizzanti e ipouricemizzanti (è utile in caso di gotta), data dalla presenza di molti principi amari, capaci di stimolare la produzione dei succhi gastrici e della bile.

  • Precauzioni

    Poiché questo rimedio ha un effetto ipoglicemizzante se ne sconsiglia l’uso a soggetti affetti da diabete che già assumono farmaci specifici. L’Artiglio del Diavolo non deve essere somministrato in gravidanza poichè può stimolare le contrazioni uterine.

  • Curiosità

    Il nome Artiglio del Diavolo deriva dalla conformazione delle sue radici, che provocano dolore alle zampe degli animali, i quali saltano come se fossero indemognati.